Header Ads

Numeri record per le Regate Rolex a Porto Cervo


Nella foto Bella Mente, vincitrice della Rolex Maxi 72 Worlds 2015. Foto Carlo Borlenghi - 11 agosto 2016 - A Porto Cervo fervono i preparativi per un settembre da record presso lo Yacht Club Costa Smeralda (YCCS). Sia la Maxi Yacht Rolex Cup & Rolex Maxi 72 Worlds (4-10 settembre) che la Rolex Swan Cup & Swan 45 Worlds (11-18 settembre) hanno già registrato un numero di partecipanti senza precedenti.

Al momento sono cinquantatré gli yacht iscritti per il clou della stagione agonistica dei Maxi - organizzato in collaborazione con l'International Maxi Association (IMA) - mentre sono centoventuno gli yacht targati Nautor's Swan, provenienti da tutto il mondo, che affolleranno la Costa Smeralda a cavallo fra la prima e la seconda metà di settembre per festeggiare i 50 anni della fondazione del cantiere finlandese.

Inaugurati nel 1980, entrambi gli eventi sono appuntamenti entrati nella tradizione del calendario sportivo dello YCCS, come anche nello scenario sportivo mondiale delle regate. L'evento Maxi si svolge annualmente a Porto Cervo ed il raduno degli Swan ogni biennio. Oltre alle eccezionali flotte, i rispettivi Campionati Mondiali dei Maxi 72 e Swan 45 promettono di rendere ancora più entusiasmante un programma già al top.

Le imbarcazioni in gara nella Maxi Yacht Rolex Cup & Rolex Maxi 72 Worlds coprono l'intera gamma degli scafi racing e racing-cruising sopra i 18,3 metri. Divisi in varie categorie in base alle caratteristiche tecniche e di performance, la flotta spazia dai classici yacht J-Class, come il 46 metri Lionheart e il veterano Velsheda risalente al 1933, all'ultra-moderno Galateia, varato a fine 2015 e che rappresenta uno dei performanti Wallycento iscritti.

Il magnifico campo di regata di Porto Cervo combina uno scenario mozzafiato con una brezza costante e alcuni passaggi impegnativi noti a velisti di tutto il mondo, così come il famoso canale roccioso a nord dell'Arcipelago di La Maddalena. La combinazione tra competizioni ai massimi livelli ed eventi sociali esclusivi organizzati dal title sponsor Rolex hanno attirato, come accade ogni settembre da decenni, i proprietari dei Maxi in questo angolo del Mediterraneo e tutti e sei i vincitori delle varie divisioni dello scorso anno - Bella Mente, H20, Open Season, Inoui, Windfall e Supernikka - saranno presenti per difendere i loro titoli in questa edizione del 2016. Hap Fauth, campione in carica della Classe Maxi 72 con il suo Bella Mente, dovrà vedersela con Proteus, vincitore overall di categoria alla St Barths Bucket a marzo e trionfante nel RORC Caribbean 600 Trophy, così come Robertissima, habitué delle regate dello YCCS che lo scorso anno mancò la vittoria per un solo punto.

Nessun commento

Powered by Blogger.