Header Ads

MSC Crociere stabilisce una presenza diretta in Cina


31 agosto 2016 - Nella foto: Ms. Helen Huang, Presidente Greater China, MSC Croceire - MSC Crociere ha annunciato ieri di aver stabilito una presenza diretta sul mercato asiatico aprendo un ufficio a Shanghai e affidandolo ad una veterana del settore, Helen Huang, che sarà Presidente dell’area “Greater China” con sede a Shanghai. L’annuncio giunge dopo che la compagnia all’inizio dell’anno aveva già assegnato alla nave MSC Lirica l’home port in Cina. Gianni Onorato, Chief Executive Officer di MSC Crociere, ha commentato:
“Dopo aver messo in servizio MSC Lirica sulle coste della Cina nel maggio di quest'anno, l’avvio di una presenza diretta, sia istituzionale che commerciale, nonché la designazione di un rappresentante e di un team dedicato è stato un passo naturale per l’ulteriore sviluppo del nostro business in tutta l’area della Greater China. In realtà la Cina è, e sarà ancor più in futuro, un settore chiave per il nostro business, un mercato che cercheremo di servire con le nostre navi migliori. Siamo infatti oggi al centro di un piano industriale senza precedenti, del valore di 9 miliardi di euro che prevede la costruzione di 11 nuove navi da crociera che prenderanno servizio nei prossimi 10 anni. Helen, cui siamo lieti di dare nuovamente il benvenuto in MSC Crociere, ha il compito di guidare al meglio il nostro business ma anche di coordinare i partner istituzionali e gli altri contatti in tutta l’area della Greater Cina, nonché di supportare le esigenze operative di MSC Lirica e dei suoi ospiti. Inoltre, Helen ha il compito di condurre, anche oltre la Greater Cina, il nostro ambizioso piano di crescita in un mercato per noi molto promettente. MSC Crociere vanta già una lunga tradizione nell’ospitalità di viaggiatori cinesi che oggi già scelgono di visitare con noi il Mediterraneo e l'Europa – mercati nei quali oggi siamo la prima compagnia crocieristica, grazie a una delle flotte più moderne ed eleganti”.

Nessun commento

Powered by Blogger.