Header Ads

Iniziate a Salerno le operazioni di imbarco dei treni per Lima


17 agosto 2016 - Effettuato con successo ieri mattina il primo imbarco inaugurale delle carrozze della linea 2 della metropolitana di Lima (Perù). Con cadenza mensile saranno imbarcati presso il Terminal di Sct SpA nel porto di Salerno 42 nuovi treni completi, ciascuno composto da sei carrozze.

La nuova linea della metropolitana si articola in 27 chilometri che collegano la zona costiera della capitale peruviana con il proprio hinterland. Le gru di Sct SpA imbarcheranno i treni completi su tre navi full container di Hapag Lloyd (“Hansa Oldenburg”, Cerinthus” e “Cnp Paita”) che trasporteranno i convogli, lungo una rotta marittima particolarmente impegnativa, che prevede - da Salerno - la prima fase della navigazione nel Mediterraneo con il passaggio nello Stretto di Gibilterra; la traversata dell’intero Oceano Atlantico; l’attraversamento del nuovo Canale di Panama e la prosecuzione nell’Oceano Pacifico: dall’emisfero settentrionale all’emisfero meridionale, per giungere dopo 29 giorni nel porto di Callao, nei pressi di Lima.

 La consegna dei treni terminerà a febbraio 2019, assicurando al porto di Salerno ed alla Sct SpA un lavoro della durata di quattro anni. “Va sottolineata – ha dichiarato il Presidente di Sct SpA Agostino Gallozzi - la soddisfazione per essere parte di un progetto che conferma la qualità delle produzioni Made in Italy nel mondo anche in comparti diversi da quelli tradizionali come la moda o l’agro-alimentare. La realizzazione dei treni destinati alla metropolitana di Lima rinsaldano l’immagine di un Paese manifatturiero che esprime le migliori competenze del saper fare ed è capace di continuare ad essere un riferimento di primissimo piano anche per i migliori competitor internazionali”.

Nessun commento

Powered by Blogger.