Header Ads

Nuovo riconoscimento europeo per Interporto Padova


13 luglio 2016 - Ancora un riconoscimento per Interporto Padova a livello europeo: dopo il finanziamento già perfezionato nel 2015 (con il progetto delle 4 gru a portale) l’INEA (la Managing Autority del Programma CEF - Connecting Europe Facilty) ha approvato anche l’ulteriore proposta di progetto della Società padovana. Lo scorso 8 luglio il Comitato di Coordinamento CEF ha espresso infatti parere favorevole al cofinanziamento di una serie di opere complementari all'installazione delle 4 gru elettriche e destinate a migliorare l'efficienza complessiva dell'infrastruttura. Il finanziamento è stato ottenuto a seguito della presentazione di un articolato progetto approvato in CdA nello scorso gennaio.

Interporto Padova ha presentato un pacchetto di interventi per un impegno complessivo di 5.935.600 euro ed ha ottenuto un cofinanziamento di 1.352.120 euro pari circa al 20% dell'investimento complessivo. In totale a livello europeo sono passati 195 progetti. Sui 41 progetti italiani candidati solo 12 sono stati classificati vincitori e quindi “recommended for funding” fra cui appunto anche quello di Interporto di Padova (1,352 milioni di contributo a fondo perduto).

 E’ un grande risultato, non solo dal punto di vista economico, ma anche per il riconoscimento a livello europeo della progettualità di Interporto Padova, del sistema logistico padovano con il suo ruolo centrale nel sistema del Veneto. Gli interventi cofinanziati attraverso il Programma CEF2015 riguardano interventi su infrastrutture hardware e software ad elevate prestazioni e sicurezza, la completa automazione dell'accesso stradale da est del Terminal, l’ulteriore potenziamento delle infrastrutture del terminal tra cui l'installazione di un nuovo binario, l'innalzamento delle misure di safety e security all'interno dell'area terminalistica e la realizzazione di studi volti ad ottimizzare le performance della struttura.

Nessun commento

Powered by Blogger.