Header Ads

Borsa di studio per tesi di laurea su imprenditoria femminile


24 luglio 2016 - Stai scrivendo la tua tesi di laurea e focalizzando l’attenzione sul tema dell’innovazione in ambito imprenditoriale femminile, con particolare riferimento anche al contesto della conciliazione vita-lavoro? In questo caso perché non partecipare al concorso indetto dalla Camera di Commercio di Padova, e promosso dal Comitato pe l’Imprenditoria Femminile di Padova, che prevede l’assegnazione di una Borsa di studio per lo svolgimento di una tesi di laurea magistrale dedicata ad approfondire, con un lavoro di ricerca originale, il ruolo dell'innovazione imprenditoriale al femminile, in particolare per quanto riguarda la conciliazione vita-lavoro.

 Gli argomenti di tesi potranno riguardare temi quali smart working, innovazione di processo ed introduzione di nuovi servizi. Come evidenzia la presidente del Comitato Imprenditoria Femminile di Padova, Maria Grazia Turolla, “la Camera di Commercio con il proprio Comitato If è da sempre impegnata nel realizzare azioni e servizi perché maggiori siano le opportunità e migliori siano le condizioni in cui le donne possano esprimere tutte le loro potenzialità in ambito economico, produttivo e sociale.

Per sollecitare tale attenzione e sensibilità entrambi i soggetti hanno deciso di avere un dialogo sempre più diretto e aperto con il mondo della scuola, dell’università e dei giovani e perciò questa borsa di studio si inquadra in questa scelta”. Al bando possono partecipare gli studenti regolarmente iscritti all’anno accademico 2015/2016 ad un corso di Laurea Magistrale dell’Università degli Studi di Padova.

La borsa consiste in una somma pari a 1.500 euro e sarà erogata dalla Camera di Commercio di Padova al vincitore (€ 1.000) e al relatore (€ 500). La selezione dei candidati e l’assegnazione delle borse avverrà tenendo conto dei seguenti criteri: - Originalità della proposta di tesi - Qualità ed effettiva possibilità di realizzazione del lavoro di ricerca - Esaustività del progetto - Rispondenza del progetto alle finalità indicate nell'art. 1 del Bando - Media aritmetica dei voti conseguiti Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro il 12 settembre 2016

Nessun commento

Powered by Blogger.