Header Ads

Pizza a portafoglio e beerEtta


12 giugno 2016 - Palazzo Caracciolo lancia la pizza al portafoglio ed un nuovo concetto di cibo di strada nell’ora dell’aperitivo. E’ un’autentica novità per la struttura alberghiera napoletana di gran classe, che fa capo a Palazzo Caracciolo spa di cui è presidente l’imprenditore turistico Costanzo Jannotti Pecci, già numero uno di Federterme nazionale ed ora al vertice di Confindustria Campania, e che intende confermarsi come il salotto buono della città.

Un’opportunità per testare i comportamenti della gente e di quanti sanno apprezzare il cibo di strada, in questo caso la pizza piegata a ventaglio. L’idea è di Armando Salvemini e Marco Zuppetta, rispettivamente direttore e responsabile commerciale dell’albergo e di Giovanni Kahn della Corte, imprenditore, già ideatore dell’ApeCar itinerante, che ha riscosso enorme successo al recente Tutto Pizza come Johnnypizzaportafoglio, e beerEtta, la bicicletta modificata itinerante impiegata per erogare la birra pedalando.

Un’idea resa concreta mediante la trasformazione di un motociclo Ape in un forno realizzato con mattoni refrattari. Il tutto mantenendo la storia e la tradizione della vera pizza napoletana Stg, preparata con farina e mozzarella di bufala campana di alta qualità e guarnita rigorosamente con olio extravergine di oliva. “L’ApeCar sintetizza la tradizione e la storia della vera pizza napoletana, quella con impasto a lenta lavorazione, sdoganandola poi dai classici orari di consumo ed inserendola nell’happy hour”, afferma Kahn della Corte. Se l’esperimento darà risultati positivi, entreranno in funzione anche altre cento biciclette modificate che gireranno per la città per il consumo della birra.
 Eduardo Cagnazzi

Nessun commento

Powered by Blogger.