Header Ads

American Airlines rinnova l’esperienza nelle lounge


30 marzo 2016 - Nel 1939 American Airlines ha inaugurato a New York la prima lounge, pensata come punto di relax e ristoro per i passeggeri, oggi ridisegna il concetto stesso di lounge adatto ai tempi moderni. FlagshipDining – American è la prima compagnia aerea statunitense ad offrire ai propri passeggeri una ristorazione di alto livello con servizio al tavolo cominciando da alcuni hub strategici della compagnia come: New York John F. Kennedy, Dallas/Fort Worth, Los Angeles e Miami. FlagshipLounge – A partire dalla primavera 2016 la compagnia ristrutturerà le prestigiose FlagshipLounge situate negli aeroporti di New York, Los Angeles e Chicago O’Hare.

 Le lounge risulteranno così ancora più spaziose, dotate di un arredamento dal design moderno ed in grado di accogliere un numero sempre maggiore di passeggeri premium. Le FlagshipLounge rinnovate saranno inaugurate cominciando dagli aeroporti di Dallas/Fort Worth (DFW), Miami (MIA) e Philadelphia (PHL). Admirals Club Lounge – Proseguendo nello sviluppo delle Admirals Club Lounge sparse per il mondo, American introduce nuove lounge di questa tipologia negli aeroporti di Houston George Bush e Orlando.
“Stiamo investendo oltre 3 miliardi di dollari per aumentare la qualità di ciascun aspetto che compone l’esperienza di viaggio, sia che si tratti di aeroporti che di cabine degli aeromobili della flotta più moderna che vi sia nell’industria aeronautica.
Tale sforzo mira a fare sì che i passeggeri desiderino volare American per ogni singolo viaggio”, ha dichiarato Andrew Nocella, Chief Marketing Officer di American Airlines. 
“Il FlagshipDining è un servizio che nessun’altra compagnia statunitense ha mai offerto, ciò ci distingue dalla concorrenza rendendoci un’ottima scelta per i passeggeri che ricercano un tocco particolare e personalizzato quando si tratta di viaggiare.

Nessun commento

Powered by Blogger.