Header Ads

Zimbabwe: l'UE proroga le sanzioni di un anno


19 febbraio 2016 - Il 15 febbraio 2016 il Consiglio ha adottato una decisione che proroga fino al 20 febbraio 2017 le misure restrittive dell'UE nei confronti dello Zimbabwe. La decisione fa seguito al riesame annuale delle misure restrittive dell'UE nei confronti dello Zimbabwe. Le misure restrittive continueranno ad applicarsi al presidente dello Zimbabwe Robert Mugabe, alla moglie Grace Mugabe e alla Zimbabwe Defense Industries, mentre le misure nei confronti di cinque membri di alto livello dell'apparato di sicurezza continueranno a essere sospese. Inoltre, saranno eliminate dall'elenco 78 persone e 8 entità nei confronti delle quali le sanzioni erano state sospese. Continuerà ad applicarsi un embargo sulle armi. Le misure restrittive sono state inizialmente introdotte nel febbraio 2002, quando il Consiglio ha espresso profonde preoccupazioni quanto alla situazione nello Zimbabwe, in particolare relativamente alle gravi violazioni dei diritti umani da parte del governo del paese.

Nessun commento

Powered by Blogger.