Header Ads

Con i brand associati a Nautica Italiana

17 febbraio 2016 - NAUTICA ITALIANA, l’associazione affiliata a Fondazione Altagamma che riunisce le eccellenze “Made in Italy” dell’intero comparto - Industria, Servizi e Territori -, ha raccolto tra i suoi associati presenti al prestigioso salone nautico degli USA “Yachts Miami Beach”, che intercetta naturalmente anche il mercato sudamericano, un sentiment molto positivo.

Diversi i brand associati a NAUTICA ITALIANA, in rappresentanza delle eccellenze italiane della cantieristica dei grandi yacht, dei battelli pneumatici e ‎dell’accessoristica, che hanno scelto il Boat Show di Miami quale vetrina per presentare i loro ultimi modelli e i nuovi progetti in cantiere, sviluppati sulla base dell’evoluzione delle tecnologie, dei materiali e delle soluzioni stilistiche a cui il comparto italiano lavora incessantemente.

Una vetrina, quella del prestigioso salone nautico di Miami, scelta strategicamente in virtù della sempre più importante opportunità rappresentata dal mercato delle Americhe. In base ai dati rilasciati in apertura della manifestazione dal NMMA (National Marine Manufactures Association), l’industria nautica americana ha continuato a crescere con un robusto incremento del 6% negli ultimi cinque anni YoY, e si prevede mantenga questo trend per i prossimi.

Una crescita che vede ben 88 milioni di persone navigare per una spesa complessiva in diportistica che nel 2015 ha superato i 37 miliardi di dollari. Sempre in base ai dati NMMA, il 95% delle imbarcazioni utilizzate negli USA sono prodotte localmente. Lamberto Tacoli, Presidente di NAUTICA ITALIANA, ha commentato:
“Proprio quest’ultimo dato rappresenta, in base al sentiment degli associati di NAUTICA ITALIANA, la maggiore opportunità per il nostro comparto. Infatti, stando agli andamenti del 2015 e alle previsioni 2016 raccolte tra i brand nostri associati, gli Stati Uniti rappresentano un mercato ad alto potenziale di crescita, dove l’alta sensibilità e la radicata passione per la nautica offrono per l’eccellenza Made in Italy una grande opportunità”.

Nessun commento

Powered by Blogger.