Header Ads

Orizzonte Mare


21 dicembre 2015 - Il 14 e 15 dicembre scorsi presso il Centro Congressi della Stazione Marittima - Terminal Napoli, si è tenuto l’evento ”Orizzonte Mare: Ricerca, Innovazione e Formazione”, dedicato ai nuovi scenari per l’economia del mare e alla valutazione dell’impatto sul Paese e sul Meridione di progetti innovativi e investimenti nella formazione.

Hanno partecipato molti studenti degli istituti nautici della regione Campania impegnati in workshop dedicati agli strumenti più innovativi della ricerca oceanografica. Nel corso dell’evento sono stati presentati i progetti Pitam, Piattaforma tecnologica avanzata per rilievi di parametri geofisici ed ambientali in mare, e Stigeac, Sistemi e Tecnologie Integrate per il rilevamento e monitoraggio avanzato di parametri geofisici ed ambientali in aree marino-costiere, realizzati dall’Istituto per l’Ambiente Marino Costiero (Iamc) del CNR e da So.Pro.Mar., azienda marittima di navi oceanografiche che si inseriscono nel Programma Operativo Nazionale 'Ricerca e Competitività' 2007-2013 a cura del ministero dell'Istruzione e in Parfarm (Potenziamento delle attività di ricerca e formazione sull'Ambiente Marino nel Meridione d'Italia), che raccoglie 5 progetti innovativi per l’ambiente marino-costiero.

La collaborazione tra Iamc-Cnr e So.Pro.Mar. rappresenta un volano per lo sviluppo, specie per la valorizzazione dei beni culturali marini, l’attività industriale e per fronteggiare i rischi ambientali. Ulteriori campi di applicazione vanno dal monitoraggio, protezione e mitigazione della fascia costiera alla gestione integrata delle risorse idriche superficiali e profonde, problematiche ambientali che interessano tutto il bacino mediterraneo. Di particolare rilevanza, inoltre, l’esplorazione in aree near-shore di potenziale interesse per i corridoi energetici.

Nessun commento

Powered by Blogger.