Header Ads

Grimaldi Lines e Miur per il progetto Grimaldi Educa


23 dicembre 2015 – Grimaldi Lines si conferma in prima linea nella formazione e nell’educazione dei giovani. La Compagnia ha infatti firmato un accordo triennale con il MIUR – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – per il progetto Grimaldi Educa, rivolto a tutti gli studenti degli Istituti Secondari di Secondo Grado. Obiettivo del Protocollo triennale è quello di favorire una proficua alternanza scuola/lavoro, in grado di offrire agli studenti opportunità e strumenti efficaci per l’orientamento professionale.

L’accordo promuoverà inoltre viaggi d’istruzione e visite guidate, consentendo ai ragazzi di vivere esperienze altamente formative non solo in Italia ma anche all’estero. “È per noi motivo di grande orgoglio aver firmato un accordo triennale con il MIUR – ha dichiarato Francesca Marino, Passenger Department Manager di Grimaldi Lines – che interpretiamo come riconoscimento del valore formativo delle nostre attività dedicate al mondo della scuola: iniziative culturali e programmi per viaggi d’istruzione molto apprezzati dagli Istituti scolastici.

 La firma del Protocollo è per noi l'inizio di un nuovo e stimolante percorso di crescita che ci vedrà sempre più presenti in questo settore. Premieremo la fiducia accordataci massimizzando le principali caratteristiche che ci contraddistinguono: esperienza nell’accoglienza, entusiasmo nell’approccio al lavoro e massima flessibilità”.

Il Sottosegretario all’Istruzione Gabriele Toccafondi così commenta l’avvio del Protocollo: “La decisione e la scelta di avviare questa intesa tra il MIUR e Grimaldi Lines è la naturale conseguenza di un impegno serio e duraturo nel tempo, da parte dell’azienda, verso l’educazione e la crescita dei ragazzi. Con questo Protocollo – ha aggiunto il Sottosegretario – vogliamo, in maniera strutturata, incentivare l’alternanza scuola-lavoro, caposaldo della riforma de ‘La Buona Scuola’. Per il sistema scolastico è fondamentale incontrare nel sistema produttivo realtà disponibili a costruire modelli vincenti di alternanza, fondamentali per la crescita dei nostri ragazzi e per il futuro del nostro Paese”.

Nessun commento

Powered by Blogger.