Header Ads

Accoglienza solidale per i rifugiati


Oggi Mercoledì 23 settembre si tiene a Roma, alle ore 16,00 nella sala stampa della Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio la conferenza stampa di presentazione di un'importante e assai significativa iniziativa promossa dall’AIG - Associazione Italiana Alberghi per la Gioventù e dall'AICS (Associazione Italiana Cultura Sport) che riguarda sette città italiane e altrettanti Ostelli della Gioventù della rete AIG gestiti direttamente dall'Associazione, nuovi protagonisti di un grande progetto di accoglienza, ospitalità e integrazione dei cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale, con l’assegnazione di 500 posti letto offerti dall’AIG.

Il progetto, denominato "Accoglienza Solidale", mutua l'esperienza positiva già registrata e decisamente maturata negli Ostelli AIG di Perugia, dove si va avanti da oltre sei mesi con sorprendenti e ormai consolidati risultati di effettiva integrazione: con gli ospiti stranieri "speciali" che convivono con grande amicizia, rispetto e fratellanza, accanto agli atri frequentatori-tipo (turisti, scolaresche, famiglie, viaggiatori) e nel caso specifico accanto ai giocatori del Perugia- calcio che vi alloggiano da qualche tempo. Adesso il progetto coinvolgerà le sette città di Palermo, Alghero, Genova, Bologna, Firenze, Napoli e Ancona in cui verranno messi a disposizione più di 500 nuovi posti per i giovani rifugiati all'interno delle strutture ricettive che l'AIG gestisce direttamente.

Lo ha annunciato Anita Baldi, Presidente Nazionale dell'Associazione Italiana Alberghi per la Gioventù, in occasione del Comitato Nazionale AIG tenutosi nei giorni scorsi ad Altamura (Ba) presso l'Antica Masseria dell'Alta Murgia, il bene confiscato alla criminalità organizzata che l'AIG, Ente morale e assistenziale attivo in Italia sin dal lontano 1945, gestisce in ATS con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca.

Nessun commento

Powered by Blogger.