Header Ads

Salone Nautico di Genova verso la 55° edizione


70 giornalisti. 70 operatori e buyer stranieri. 29 Paesi del mondo coinvolti. Sono questi solo alcuni dei numeri che caratterizzeranno la 55 edizione del Salone Nautico di Genova, l’appuntamento che si conferma punto di riferimento per la nautica, con una grandiosa manifestazione di interesse da parte di media e operatori internazionali rappresentata anche da una crescita a doppia cifra delle iscrizioni rispetto al 2014 e da grandi ritorni tra gli espositori.

Questi dati sono la testimonianza di come tutto stia procedendo nella giusta direzione, grazie anche al perfetto allineamento di tutti gli attori coinvolti - Ministero dello Sviluppo Economico, ICE - Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, Regione Liguria e Città di Genova - concordi sull’importanza della manifestazione come unico evento dedicato alla nautica da diporto.
"Siamo consapevoli della grande responsabilità che accompagna una manifestazione come Il Salone di Genova: la nautica è un asset importantissimo per l’economia italiana e per questo sfrutteremo al meglio i fondi del piano straordinario made in Italy accordatici dal MISE - afferma Carla Demaria, Presidente UCINA- Grazie alla sua vocazione internazionale il Salone Nautico è una straordinaria vetrina delle eccellenze della nautica in Italia e nel mondo.
A questo proposito, fondamentale è stato il contributo dell'Agenzia ICE, partner consolidato della manifestazione che, portando a Genova il meglio dei media e degli operatori esteri, ci ha consentito di ampliare in tutto il mondo la visibilità delle realtà, piccole e grandi, presenti al Salone, a partire dalle eccellenze made in Italy” conclude Demaria.

Nessun commento

Powered by Blogger.