Header Ads

Latina - Progetto “Lazio Terre dell’Olio”


In occasione di EXPO, la Regione Lazio in collaborazione con Roma Capitale e Unioncamere Lazio sta attuando un ampio programma di valorizzazione delle produzioni agroalimentari regionali aderendo ad ogni iniziativa che possa costituire un veicolo utile per migliorare la visibilità delle eccellenze laziali nel mondo e per avvicinare le aziende a percorsi di internazionalizzazione e alle possibilità di sviluppo offerte dai nuovi mercati. Con questo intento la Regione ha anche aderito al Programma nazionale EXPO e i Territori che ha lo scopo di promuovere e valorizzare i territori interessati attraverso la conoscenza di un prodotto d’eccellenza, selezionato per ciascuna delle regioni coinvolte. Il programma nazionale è disciplinato da un Accordo di Programma Quadro, sottoscritto dalla Presidenza del Consiglio, da alcuni Ministeri (MIPAAF, MIBACT, MIUR MATTM,) dalla Conferenza delle Regioni, da Padiglione Italia e dall’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa SpA. La Regione Lazio ha scelto di partecipare con il progetto “Lazio Terre dell’Olio”, che mira a promuovere i percorsi delle DOP Colline Pontine, DOP Canino, DOP Tuscia e DOP Sabina, integrati dai siti UNESCO di Cerveteri e Tivoli, trattandosi di territori ricchi di cultura, con un sorprendente patrimonio storico e naturale e veicolo straordinario per la definizione di nuovi percorsi turistici a tema. Per ogni DOP è prevista la realizzazione di punti informativi, georeferenziazione delle aziende produttrici, delle strutture ricettive e dei siti di interesse, stampa e divulgazione di materiale promozionale e l’organizzazione di educational tour.

Nessun commento

Powered by Blogger.