Header Ads

Dove va la cooperazione?


Al Palapineta esponenti del mondo delle cooperative parleranno del futuro del settore, tra crescita del sistema e mobilitazione per conservarne i principi mutualistici.

Il modello cooperativo torna di grande attualità in tempi di crisi economica. Mutualismo e sussidiarietà possono essere una risposta alle sfide di oggi e le cooperative creano sviluppo, occupazione e inclusione sociale.

 Il sistema delle cooperative cresce: nel decennio 2006-2014 Confcooperative FVG ha visto aumentare del 50% il numero di addetti e oggi rappresenta 700 cooperative con 21 mila addetti a livello regionale. Non mancano però i problemi: l’ultima mobilitazione degli addetti ai lavori riguarda la legalità, con la lotta alle false cooperative e la denuncia della piaga degli appalti al ribasso.

Di tutto questo parleranno il 26 agosto, al Palapineta di Lignano Sabbiadoro (UD), tre esponenti del mondo delle cooperative del territorio: Franco Bosio, presidente di Confocooperative Friuli Venezia Giulia; Sergio Emidio Bini, amministratore delegato Euro & Promos Group; ed Eugenio Sartori, direttore Vivai Cooperativi Rauscedo. Il dibattito sarà moderato dal giornalista Carlo Tomaso Parmegiani.

Nessun commento

Powered by Blogger.