Header Ads

Milan calling: pronti per Expo?


A dieci giorni dall’inaugurazione di EXPO, quali segnali arrivano dal mercato turistico? Qual è l’esperienza che il visitatore diretto in Italia sta cercando? Che cosa cercherà e attraverso quali
strumenti? Dove soggiornerà? Che cosa orienterà la scelta dell’alloggio?
A queste domande ha risposto oggi “Milan calling: pronti per EXPO?”, l’incontro organizzato a Milano da Associazione Italiana Confindustria Alberghi, in collaborazione con Eumetra e con il prezioso contributo di TripAdvisor.
L’obiettivo dell’iniziativa è stato quello di “fare il punto” sull’attrattività del nostro Paese, in particolare, in vista di EXPO, evidenziando le ricadute dell’Esposizione Universale sul settore turistico italiano. Utile a questo scopo si è rivelata l’indagine condotta dall’istituto Eumetra, che ha rilevato la percezione degli italiani sul turismo e sulla ricettività del nostro Paese, soprattutto in vista di EXPO, con un focus sull’hotellerie. A questi dati si aggiunge lo studio realizzato in esclusiva da TripAdvisor, che sulla base dei suoi 315 milioni di utenti mensili a livello globale, analizza le ricerche e il giudizio dei viaggiatori nazionali e internazionali rispetto all’ospitalità italiana, con un approfondimento sulla piazza di Milano.

L’Italia si riconferma una delle principali mete turistiche al mondo. I dati di TripAdvisor mostrano che dopo una fase di crescita limitata nel periodo settembre 2012-dicembre 2013, con un solo picco nel periodo estivo, torna ad aumentare la domanda di Italia da parte dei nostri connazionali nel 2014, mentre la domanda estera resta costante. Secondo i dati TripAdvisor, tra gli stranieri che cercano di più la nostra destinazione, sul podio troviamo USA, Regno Unito e Francia. Particolarmente significativi, per Francia, Svizzera e Spagna gli aumenti delle ricerche effettuate negli ultimi 12 mesi, che segnano un incremento di circa il 20% rispetto all’anno precedente.

Tra i business più recensiti su TripAdvisor dagli italiani e dagli stranieri sia in Italia sia a Milano spiccano, sopra tutti, i ristoranti poiché l’esperienza nei ristoranti avviene molto più spesso che negli hotel. Dato questo confermato anche nell’indagine condotta da Eumetra che evidenzia, inoltre, nei confronti della ristorazione, un’attenzione particolare della clientela verso la cucina alternativa. I secondi business italiani più recensiti su TripAdvisor sono gli alloggi, con giudizi estremamente positivi sia per gli italiani che per gli stranieri. Nel 2014 gli hotel italiani sono quelli che hanno ottenuto il punteggio medio più alto dato dai viaggiatori di TripAdvisor rispetto ai principali competitor del Paese. Positivo – anche secondo la ricerca Eumetra – il giudizio degli italiani sull’offerta ricettiva nazionale. In particolare, il voto attribuito agli alberghi di fascia alta (89% di voti positivi, di cui il 39% molto positivi) supera quello di tutte le altre strutture ricettive testate (strutture termali, agriturismi, B&B, alberghi di fascia media).

Nessun commento

Powered by Blogger.