Header Ads

d’Amico International: ordinate due nuove navi ‘eco’ design

d’Amico International Shipping (Borsa Italiana: DIS), società operante nel trasporto marittimo su scala internazionale, specializzata nel mercato delle navi cisterna, rende noto che la propria controllata operativa d’Amico Tankers Limited (Irlanda) ha ieri siglato il contratto per la costruzione e la vendita, presso il cantiere Hyundai MIPO Dockyard Co. Ltd – Korea - di due nuove navi moderne Long Range (LR1 - 75.000 DWT). Queste navi saranno costruite presso il cantiere Hyundai Vinashin Shipyard Co. Ltd – Vietnam e sono attese in consegna per metà 2017, per un investimento totale di circa
US$ 44.0 milioni ciascuna.
Le due nuove unità a doppio scafo appartengono ad una nuova generazione di navi ‘Eco’ design che si caratterizzano per consumi molto bassi. Le navi hanno un indice di efficienza energetica (EEDI) del 25% inferiore al limite massimo di riferimento IMO applicabile e, pertanto, già ampiamente all’interno della riduzione dell’indice prevista dalla fase 2 dell’IMO, che verrà applicata alle navi costruite prima del 31 dicembre 2024.

La flotta di DIS ad oggi comprende 52,8 navi cisterna (‘medium range – MR e handysize product tankers’) tutte a doppio scafo, con un’età media di 7,3 anni (di cui 23,3 navi di proprietà e 29,5 navi a noleggio). La Società ha già inoltre sottoscritto contratti per la costruzione di altre 10 nuove navi ‘ECO’ con il cantiere Hyundai Vinashin Shipyard Co., di cui 2 LR, 4 MR e 4 Handysize, attese in consegna tra il 2015 e il 2017.

Marco Fiori, Amministratore Delegato di d’Amico International Shipping S.A. ha commentato: “Sono molto lieto di annunciare che altre due navi ‘Eco’ entreranno a far parte della moderna
flotta DIS. Grazie a questo nuovo investimento, DIS entrerà nel segmento delle navi LR1 (Long Range – 75.000 dwt) del mercato delle navi cisterna.

Il trend del nostro mercato è quello di andare verso un aumento della domanda di tonnellaggio/miglia, a seguito della concentrazione dei centri di raffinazione negli USA e nel Medio e Lontano Oriente. In questo contesto, sono convinto che le navi LR1, grazie alla loro maggior capacità di trasporto, saranno molto richieste negli anni a venire, potendo trasportare maggiori quantità sulle stesse distanze. Stiamo, infatti, attualmente riscontrando sul mercato una crescente domanda per questa tipologia di navi di nuova generazione, da parte delle più importanti compagnie petrolifere e dei principali operatori di mercato”.

Nessun commento

Powered by Blogger.