Header Ads

Rapporto sui crimini agroalimentari in Italia


L’incontro si terrà giovedì, 15 gennaio 2015, alle ore 10.00, a Roma presso il Centro Congressi di Palazzo Rospigliosi. Roberto Moncalvo, Presidente Coldiretti, Gian Carlo Caselli, Presidente del
Comitato Scientifico dell’Osservatorio, Gian Maria Fara, Presidente dell’Eurispes, presentano i risultati della terza edizione del Rapporto, un lavoro di ricerca realizzato dall’Eurispes e condotto nell’ambito dell’Osservatorio sulla criminalità nell’agricoltura e sul sistema agroalimentare promosso da Coldiretti.

La stesura del Rapporto è stata resa possibile anche grazie al contributo documentale proveniente dalle Forze dell’ordine, dalla Magistratura, dalle Istituzioni e dagli Enti che operano sul territorio a salvaguardia del comparto agroalimentare. Un flusso di informazioni reso ancora più strutturale grazie al contributo di Gian Carlo Caselli che ha coordinato, attraverso l’Osservatorio sulla criminalità nell’agricoltura e sul sistema agroalimentare, i diversi attori che aderiscono e sostengono il progetto di monitoraggio delle evoluzioni criminali in questo ambito.

 Falso Made in Italy, infiltrazione della criminalità nella ristorazione, i colletti bianchi, la sofisticazione di prodotti come il vino e l’olio, le contraffazioni dell’alimentare che viaggiano sul Web, il sommerso in agricoltura sono solo alcuni dei fenomeni affrontati nelle pagine del Rapporto ai quali l’Italia deve dare con urgenza una risposta a tutela del comparto più importante della nostra economia e baluardo della nostra immagine all’estero.

Nessun commento

Powered by Blogger.