Header Ads

Dal 1 gennaio gli ebook in Italia saranno considerati come libri

Approvata la legge di stabilità che sancisce definitivamente l’applicazione dell’iva al 4% - e non più al 22% - ai libri digitali, come per i libri di carta. Un risultato eccezionale frutto dell’impegno di editori, autori e lettori.
“Un risultato storico per grandi e piccoli editori ma soprattutto per i lettori e gli autori. Il riconoscimento ufficiale che un libro è un libro è un risultato storico per la lettura in Italia – ha dichiarato Antonio Monaco, amministratore delegato di Sonda e presidente dei piccoli e medi editori dell’AIE - Abbiamo contribuito alla mobilitazione di massa, che ha coinvolto grandi e piccoli editori, tutti insieme, fianco a fianco: ci siamo fatti portavoce di ciò che lettori e autori ci chiedevano, in altre parole di un mercato nuovo, di occasioni diverse di lettura. Questo è il risultato più autentico di ciò che dal 1 gennaio cambia in Italia: questa è l’altra faccia della campagna unlibroèunlibro. Più occasioni di lettura per tutti”.

Nessun commento

Powered by Blogger.