Header Ads

Tutte le novità dell'Orc International per il 2015


Durante il recente Annual General Meeting dell'Offshore Racing Congress, che si è tenuto a Palma di Maiorca nel contesto delle riunioni dell’ISAF, l'ORC, che per l'occasione ha annunciato un incremento dei certificati del 10% (per un totale di oltre 9.000 nel mondo), ha approvato numerose migliorie
inerenti il regolamento stesso. In generale, sono stati concepiti i nuovi parametri chiamati CDL per aiutare gli organizzatori delle regate nella divisione delle classi, cambiamenti nei formati e nei punteggi dei Campionati ORC, migliorie sulla gestione del Code 0, e altri aspetti minori come il procedimento per l'invio delle submission.

La versione Beta del VPP ORC è ancora in fase di aggiornamento, ma i test sulla flotta indicano pochi cambiamenti nei GPH per il 2015, nell'ordine di meno dell'1 per cento sulla maggior parte delle barche che compongono la flotta analizzata. Come anticipato, una significativa innovazione riguarda i nuovi parametri concepiti dall'International Technical Committee (ITC), il gruppo di lavoro presieduto da Alessandro Nazareth che si occupa della gestione tecnica del sistema di stazza ORC, che semplificano la divisione delle classi nei campionati ORC.

I parametri chiamati Class Division Length (CDL) mettono in relazione la performance di bolina con la lunghezza certificata della barca, e possono essere utilizzati dagli organizzatori degli eventi per definire meglio i gruppi di barche con simili performance. Il GPH rimane, ma nel certificato comparirà anche il CDL per fornire un'indicazione precisa per la formazione delle classi sia ai velisti che agli organizzatori degli eventi.

Questi i limiti CDL indicati: 17.0 m ≥ Class A > 11.6 m; 11.6 m ≥ Class B > 9.7 m; 9.7 m ≥ Class C > 8.5 m. Uno dei primi eventi nei quali verrà utilizzato il CDL per la definizione dei limiti delle tre classi, sarà il Campionato Mondiale ORC 2015 di Barcellona, ma lo stesso dovrebbe avvenire anche per il Campionato Europeo di Parnu. Le autorità nazionali chiaramente saranno libere di fissare i propri limiti di classe per i loro eventi nazionali, anche se l'utilizzo degli stessi limiti è fortemente raccomandato.

Nessun commento

Powered by Blogger.