Header Ads

Norwegian Cruise Line, i risultati terzo trimestre 2014


Per il 25° trimestre consecutivo la Società ha registrato una crescita dell’EBITDA rettificato. La forte performance si traduce in un miglioramento dell'utile rettificato per azione del 29%. L'acquisizione di
Prestige Cruises International prosegue come previsto e sarà formalizzata nel quarto trimestre. Norwegian Cruise Line (NASDAQ: NCLH, Norwegian Cruise Line Holdings Ltd., NCL Corporation Ltd.), ha comunicato i risultati del trimestre conclusosi il 30 settembre 2014 e fornito le previsioni per il quarto trimestre e per l’intero 2014.

 Aspetti salienti del terzo trimestre Miglioramento dell’utile rettificato per azione del 29,1% a 1,11 dollari dagli 0,86 dollari nel 2013 - Aumento del Net Yield del 3,0% (2,6% su base di valuta costante) - Aumento dei ricavi del 13,7% a 907,0 milioni di dollari - Crescita dell’EBITDA rettificato del 20,5% a 326,7 milioni di dollari - La Società acconsente all'acquisizione di Prestige Cruises International, Inc. (“Prestige Cruises”), l'operatore leader nel segmento delle crociere di lusso. La conclusione della transizione è prevista per il quarto trimestre del 2014.

 “I nostri risultati di questo trimestre segnano un'importante pietra miliare nello sviluppo di Norwegian, registrando un aumento per il 25° trimestre consecutivo dell'EBITDA rettificato basato su dodici mesi, in combinazione con un costante miglioramento del margine”, ha affermato Kevin Sheehan, Presidente e CEO di Norwegian Cruise Line Holdings Ltd. “In un periodo di oltre sei anni, l'EBITDA rettificato di Norwegian è aumentato a un tasso di crescita composto annuo senza eguali nel settore del 23%, con un’espansione di margine corrispondente di oltre 1.600 punti base al 27,6% e aspettative future di crescita, mentre continueremo a attuare con successo le nostre strategie”, ha continuato Sheehan.

 Per il terzo trimestre del 2014, la Società ha registrato un utile rettificato per azione pari al 29,1%, ovvero di 1,11 dollari sull’utile netto rettificato di 232,2 milioni di dollari, rispetto agli 0,86 dollari sull'utile netto rettificato di 182,2 milioni di dollari dello stesso periodo del 2013. Su base GAAP, gli utili diluiti per azione e l’utile netto sono stati rispettivamente di 0,97 dollari e 201,1 milioni di dollari.

Nessun commento

Powered by Blogger.