Header Ads

Ferrara - Al via lo Sportello sponsorizzazioni beni culturali


“Uno sportello per sponsorizzare beni e attività culturali, con il quale intendiamo proporre e diffondere un nuovo metodo di lavoro che metta in collegamento i beni e le attività culturali con le
imprese (ferraresi e non) – ha dichiarato Paolo Govoni, presidente della Camera di Commercio di Ferrara – con la consapevolezza che gli investimenti in cultura rappresentano un valore per le aziende che scelgano di legare la propria immagine e la propria reputazione a interventi di cui beneficia l'intera collettività”.

 Il ragionamento della CdC è presto fatto, e parte dai risultati della "Stima dell'indotto turistico diffuso generato dal restauro e dalla conservazione di beni culturali" elaborata da Unioncamere su alcuni fra i più importanti monumenti e beni culturali nazionali (“luoghi del cuore”, li definisce il FAI): più di 15 milioni di euro di indotto diffuso medio distribuito tra ricettività e ristorazione, shopping, trasporti ed altre attività connesse. Se questo è vero, sostenere la Cultura significa produrre ricchezza per il territorio.

 Ma come fare se le Istituzioni pubbliche sono in grado sempre meno di assicurare contributi economici adeguati? La soluzione è, per l'Ente camerale, il coinvolgimento dei privati, che però devono essere “sensibilizzati e informati”, mentre allo stesso tempo gli stessi operatori culturali necessitano di una formazione adeguata per essere in grado di confrontarsi efficacemente con i propri potenziali partner.

 Obiettivo della Camera, dunque, quello di facilitare l'incontro fra imprese potenziali sponsor e beni/eventi culturali che necessitino di azioni di valorizzazione, conservazione o più semplicemente i sponsorizzazione. Fra i principali servizi dello sportello, operativo dal prossimo mese di novembre, il supporto nella ricerca del partner, l'assistenza per la definizione del contratto di sponsorizzazione, la comunicazione istituzionale.

 I vantaggi per le imprese: promuovere la propria attività attraverso canali di comunicazione innovativi; incrementare la visibilità e la reputazione del marchio, attraverso comportamenti socialmente responsabili; pubblicizzare i propri prodotti in un contesto valorizzante e suggestivo; allargare il mercato ad aree strategiche per il proprio business; creare e rafforzare un business network tra imprese; ricevere benefit aziendali; usufruire di benefici fiscali; rendersi protagonisti dello sviluppo culturale del territorio.

Nessun commento

Powered by Blogger.