Header Ads

Soccorso un mercantile con 500 migranti in prossimità delle coste italiane


Nella giornata di ieri la Centrale Operativa della Guardia Costiera ha ricevuto una richiesta di assistenza per un mercantile carico di migranti, in navigazione verso le coste calabresi. A
bordo circa 500 persone, di sedicente nazionalità siriana. Immediatamente veniva disposta l'uscita di due motovedette classe 300 della Capitaneria di porto di Roccella Jonica e Crotone e contemporaneamente il decollo di un aereo ATR42 della Guardia Costiera che intercettava la nave a circa 90 miglia a sud-est di Crotone. Sul posto venivano dirottate anche tre unità mercantili (Miriam Bouchard, Sea Amore e Atlantis Antibes) in navigazione nelle vicinanze.

Alle 14.00 la CP321 e successivamente la CP308 della Guardia Costiera individuavano il mercantile (tipo porta-rinfuse di 50mt di lunghezza) e procedevano a scortare l'unità carica di migranti. Questa notte, a circa 10 miglia dalla costa, il convoglio è stato raggiunto da un'altra motovedetta classe 800 della Guardia Costiera che, dopo aver affiancato il mercantile, con una difficile manovra  riusciva a far salire a bordo alcuni militari, al fine di mettere in sicurezza l'unità. 

Si è trattata di un'operazione particolarmente delicata, considerata l'impossibilità di stabilire il grado di perizia marinaresca dei migranti preposti alla conduzione del mercantile. Per questo motivo, a scopo precauzionale, la decisione da parte della Centrale operativa di Roma di far salpare la CP 873 con un doppio equipaggio. 

Al momento il mercantile con a bordo i migranti è in arrivo nel porto di Crotone, trainato dal rimorchiatore Alessandro 2 e assistito dai mezzi della Guardia costiera.

Nessun commento

Powered by Blogger.