Header Ads

MSC Crociere seleziona personale per le “navi del futuro”

MSC Crociere è alla ricerca di circa seimila professionisti che andranno a lavorare, da qui al 2018, a bordo delle nuove navi da crociera commissionate ai principali cantieri europei. Le nuove costruzioni, 4 ordinate e 3
in opzione, fanno parte del nuovo piano industriale del valore di 5,1 miliardi di euro e porteranno MSC Crociere a raddoppiare entro al 2022 la capacità della flotta, che arriverà a poter ospitare 80.000 passeggeri al giorno.

Si tratta dell’inizio di una nuova fase di espansione della Compagnia che, dopo una crescita senza precedenti, è oggi dotata della flotta più moderna al mondo e ha conquistato la leadership nei mercati crocieristici del Mediterraneo, Sud Africa e Brasile, proponendo anche una vasta offerta di itinerari nei Caraibi, in Nord Europa, Oceano Atlantico, Antille, Sud America, Sud Africa Isole Canarie, Emirati Arabi Uniti, Oman e Australia.

 Il piano industriale, oltre alla costruzione delle 7 nuove unità, comprende anche il “Programma Rinascimento” che prevede l’aggiunta di nuovi spazi e tecnologie sulle 4 unità esistenti della classe Lirica. Le nuove figure professionali entreranno a far parte dello staff in vista dell’arrivo di nuove avveniristiche navi, rivoluzionarie nei servizi, nella tecnologia e nella struttura.

 Seimila nuovi posti di lavoro qualificati per uomini e donne che avranno la possibilità di seguire costanti corsi di formazione ed aggiornamento. Nei 45 Paesi del mondo in cui la Compagnia opera si contano un totale di 16.300 dipendenti, di cui diecimila italiani, tutti professionisti del mare.

Nessun commento

Powered by Blogger.