ads

Slider

Style3(OneLeft)

Style3[OneLeft]

Style3[OneRight]

Style4

Style5


Il Barone Hans Adrian Kleiner de Grasse di origine Svizzera e Francese e la Baronessa Ruama Pia Kleiner de Palma di Montecrestese, di origine Italiana, risiedono in Svizzera nel Castello di Laupen, Cantone di
Berna, in una villa della campagna friburghese e in un Castello in Francia. Hanno scelto l’Italia e nello specifico il Comune di Fornovo (Parma) per inaugurare, il 20 settembre prossimo, un evento unico al mondo: la prima Giornata Mondiale dei Cavalieri, aperta al mondo, per la promozione dei valori cavallereschi e universali.

 La Baronessa di Montecrestese, Ambasciatrice di solidarietà dell’EUACOS (European Academy of Solidarity) si occupa di aspetti sociali, di attività benefiche e cura tutte quelle iniziative legate alle associazioni umanitarie, alla ricerca, agli ospedali e ai bambini malati e bisognosi. Vivere il sociale è per lei il fine primo della sua missione istituzionale e lo fa con grande umiltà, senza volersi mettere in vetrina; è sposata con il Barone Kleiner, unico in Svizzera riconosciuto con questo titolo nobiliare.

 I Baroni si sono conosciuti 15 anni fa ad un Galà di beneficenza: una strada comune li ha portati al matrimonio. Il Barone Kleiner de Grasse, discende dalla casata della Famiglia Parascandola, che detiene il baronato dal 1686; una discendenza nobile, originaria del Sud della Francia, di Grasse, di cui il Barone è l’unico erede e ricopre la più alta carica di un ordine cavalleresco internazionale (Laico e non politico, che si interessa di promozione della cultura, di beneficenza e opere filantropiche). Dice il Barone: “Riedificare e rilanciare i valori umani e cavallereschi nella nostra società è diventato necessario e fondamentale. I valori sono per tutti, non solo per la nobiltà.

La Giornata Mondiale dei Cavalieri ha proprio l’obiettivo di riunire a Fornovo il Mondo, sotto questi valori universali di pace, tolleranza, rispetto e solidarietà”. Un giorno speciale per ricordare e far rivivere a tutti il vero significato della solidarietà. Prosegue il Barone Kleiner: ”La vera nobiltà prende origine dal cuore e si manifesta nelle azioni quotidiane”. Il tema identificativo dei cavalieri è il gesto quotidiano a favore del prossimo. Il barone Kleiner cura le relazioni politiche, istituzionali e religiose con le Autorità Mondiali.

Da cinque anni è portavoce (oltre ad essere ideatore) della Giornata Mondiale dei Cavalieri. Obiettivo dei Baroni è quello di promuovere il dialogo. “Una goccia nell’oceano serve” ed è questo il valore principale che dovrebbe diventare valore fondamentale per gli uomini. “Guardare avanti” è il motto e l’impegno continuo; applicando i valori troveremo sempre una soluzione positiva e arriveremo a risvegliare, tutti, le nostre coscienze.

 “Se noi applicassimo davvero i valori di base, ci sarebbero ancora la povertà o la guerra?” - dice il Barone – “Il popolo non vuole la guerra che in genere è voluta da organizzazioni più grandi”. Sostengono inoltre il concetto di cura della nostra terra: il concetto di ecologia e dei buoni propositi e regole positive.

About maurizio de cesare

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento :

Post a Comment


Top