Header Ads

Il Premio Danza Positano incontra Capri


L’isola azzurra sposa la danza con due luoghi d’eccellenza: Capri e Positano. Torna il 23 e 24 Agosto la II Edizione del Premio Danza Capri International e nell’artistica e suggestiva cornice della Certosa di San
Giacomo saranno premiati etoile famosi, costumisti, fotografi, rappresentanti della carta stampata, esperti di musica, coreografi e rappresentanti del mondo del ballo. Ad annunciare il cartellone è il coordinatore artistico della manifestazione Luigi Ferrone, primo ballerino del Teatro San Carlo di Napoli, che coordinerà la due giorni caprese di trionfo del balletto classico.


 Madrina del premio di quest’anno è Luciana Savignano, una vera e propria icona mondiale della danza, una stella che brilla nel firmamento del mondo del balletto, che ha raggiunto la fama di Carla Fracci e Rudolf Nurejev. Saliranno sul palco nella storica e monumentale Certosa di San Giacomo ballerini di fama, costumisti, solisti, primi ballerini, talenti emergenti ed orchestre dai nomi noti ed apprezzati in tutto il mondo. A presentare le due serate, dove brilleranno le stelle del ballo internazionale sarà l’attrice Eleonora Brigliadori. Dopo la consegna del premio, gli artisti volteggeranno sotto gli archi della trecentesca Certosa dando un saggio dal vivo del loro talento.

Nicoletta Manni, che riceverà il premio come miglior talento emergente, prima ballerina della Scala, si esibirà nel Lago dei Cigni, l’etoile Corona Paone, accompagnata dall’orchestra diretta da Ivano Caiazza, danzerà con il premiato Vito Conversano un omaggio a Nino Rota ed una straordinaria tarantella di Balanchine sarà interpretata da Antonio Carmena ed Ashley Bouder del New York City Ballet, a seguire il giovane talento dell’American Ballet Junior Aran Bell che eseguirà due assoli virtuosi.

Il premio al valore andrà a Rolando Sarabia dell’American Ballet Theatre, solo per citare alcuni grandi maestri che si esibiranno nella prima serata il 23 Agosto. La seconda parte del Premio Positano Incontra Capri vedrà salire sul palco il gruppo di Rolando Sarabia e Venus Villa per interpretare una straordinaria Carmen, e la chiusura della seconda edizione del premio è stata affidata al Concerto Gershwin del a cura del maestro Luigi Ferrone.

Nessun commento

Powered by Blogger.