Header Ads

Rossi (Filt), denunceremo a Magistratura deriva antisindacale Meridiana


“Si celebra oggi l'ennesima pagina nera della vita di un’azienda in piena deriva antisindacale e dalla quale ormai ci si può aspettare di tutto”. Così il segretario nazionale della Filt Cgil Mauro Rossi sullo sciopero di
ieri di tutti i dipendenti della compagnia aerea Meridiana contro i licenziamenti di massa, spiegando che “l’azienda, avendo stimato un adesione praticamente totale allo sciopero, peraltro verificatasi, ha noleggiato equipaggi e aeromobili di altre compagnie, anche straniere, ed i passeggeri che oggi riusciranno a volare Meridiana si troveranno su aeromobili di altre aziende e probabilmente senza nessuno dell’equipaggio che parla la lingua italiana”.

Secondo il dirigente sindacale della Filt nazionale “i costi vertiginosi di queste iniziative, gli aeromobili Meridiana a terra, gli atti sempre più in spregio delle normative vigenti segnano un punto di non ritorno e siamo costretti a denunciare quanto in atto alla Magistratura e all’Ente Nazionale Aviazione Civile. La dirigenza di questa azienda è pericolosa - denuncia infine Rossi - ed evidentemente ha mandato dall'Aga Khan di procedere alla distruzione di una realtà economica irrinunciabile per la Sardegna e per il trasporto aereo nazionale”.

Nessun commento

Powered by Blogger.