Header Ads

Il Lazio leader nell’economia del mare


La prima Regione italiana quanto a valore aggiunto per quanto riguarda l’Economia del Mare, con quasi 6 miliardi e mezzo di euro prodotti, oltre 112.000 occupati (il 4,9% del totale nazionale) e oltre 34.000
imprese (il 16,3% delle imprese italiane del settore), con un mercato crocieristico che vede un transito di oltre 2 milioni e mezzo di passeggeri annui. È questa la fotografia attuale del Lazio, Regione leader in Italia e nel Mediterraneo, per quel che riguarda l’economia blu.

Sono questi alcuni dei dati più significativi esposti durante la presentazione della settima edizione dello Yacht Med Festival, la Fiera Internazionale dell’Economia del Mare che si terrà a Gaeta dal 24 aprile al 1° maggio, tra le più importanti e apprezzate manifestazioni del settore del Mediterraneo. Quello dell’Economia del Mare è per la Regione Lazio un settore strategico, sinonimo di politiche per l’innovazione, la ricerca, la green economy e l’internazionalizzazione delle imprese; una politica utile a innalzare la competitività delle singole imprese e di tutto il sistema regionale; ma anche un grande significato sociale e culturale: sostenere i territori valorizzandone le vocazioni, migliorando la qualità della vita dei cittadini, rendendo il litorale più attraente per i turisti, ponendo al centro la questione della tutela della salute e dell’ambiente.

 Per sostenere l’intera filiera dell’economia del mare la Regione sta seguendo tre linee strategiche di intervento: Riforma della governancee semplificazione normativa, internazionalizzazione e nuove risorse per il settore. “In un momento in cui il nostro Paese - ha commentato il Presidente di Unioncamere Lazio, della Camera di Commercio di Latina e organizzatore dello Yacht Med Festival, Vincenzo Zottola - discute di riforme strutturali e di una nuova prospettiva economica e a pochi mesi dall’avvio del semestre europeo, siamo ancora più convinti che l’Economia del Mare debba e possa assumere un ruolo strategico in Italia e nel Lazio. I dati di cui disponiamo ci danno ragione.

Attraverso la nostra Fiera Internazionale di Gaeta abbiamo dato alla nostra regione una grande opportunità di rilancio nel sistema euro-mediterraneo, divenendo punto di riferimento nazionale nella definizione delle politiche di sviluppo legate all’Economia del Mare”.

Nessun commento

Powered by Blogger.