Header Ads

L'islam contro l'Islam


Le origini storiche e teologiche di una guerra di religione che ancora oggi fa sentire i suoi effetti devastanti e che affonda le sue radici nell’antagonismo fra Sunniti e Sciiti. Uno studio essenziale per capire l’attuale
evoluzione geopolitica del mondo islamico, insignito del Prix du Livre 2013 in Francia. Decrittare i tumulti che scuotono il mondo arabo solo in chiave di opposizione fra democrazia e dittatura significa non tenere conto di una costante fondamentale del mondo Islamico: l’antagonismo di antichissima memoria fra Sunniti e Sciiti. In L’Islam contro l’Islam Antoine Sfeir ricostruisce le origini storiche e teologiche di una guerra di religione oggi operante con effetti devastanti.

 Dalla scomparsa del profeta Maometto alle lotte per la sua successione, in uno scenario che va dall’Iran all’Egitto, dal Qatar alla Siria, dal Maghreb all’Oriente, un affresco magistralmente consapevole della realtà del mondo arabo, delle sue primavere e dei suoi possibili autunni. Un’indagine minuziosa che abbraccia un grande passato e illumina il presente dell’universo Islam. L’Autore Antoine Sfeir, politologo franco-libanese, è fondatore dei “Cahiers de l’Orient”. Autore di numerosi saggi, ha pubblicato per Grasset “L’Oriente complicato ”(2008).

Nessun commento

Powered by Blogger.