Header Ads

CLIA Europe per la crescita del turismo marittimo

CLIA Europe, la principale associazione di rappresentanza in Europa del settore delle crociere, comparto che impiega circa 330.000 persone nel vecchio continente, accoglie con favore la nuova strategia per la crescita e l'occupazione nel turismo marittimo e costiero, pubblicata dalla
Commissione Europea e finalizzata a sostenere il potenziale del turismo costiero e marittimo quale fattore chiave per la crescita e la creazione di posti di lavoro in tutta Europa. Robert Ashdown, Segretario Generale di CLIA Europe ha dichiarato:
"CLIA Europa accoglie positivamente la nuova strategia della Commissione Europea per la crescita e l'occupazione nel turismo marittimo e costiero pubblicata ieri. Nonostante la difficile situazione economica, il settore delle crociere in Europa ha continuato a crescere, con unosviluppo forte e sostenibile che siamo pronti a proseguire in futuro. Continueremo a collaborare con la Commissione Europea per valorizzare ulteriormente il potenziale, unico in Europa, delturismo marittimo e delle attività costiere. Insieme crediamo di poter rilanciare l'industria del turismo e dare un contributo significativo alla crescita e alla creazione di posti di lavoro in tutta Europa". “Siamo molto soddisfatti, la Commissione Europea ha riconosciuto l’importante contributo del settore delle crociere alla crescita e all'occupazione in Europa, dove nel 2012 il comparto ha generato spese dirette di 15.5 miliardidi Euro e occupazione per 330.000 persone. E 'stata una delle poche industrie in Europa a crescere durante la crisi economica ".

Nessun commento

Powered by Blogger.