Header Ads

Seatec, dodicesima edizione a Marina di Carrara


Ha inizio tra pochi giorni la dodicesima edizione di Seatec, oltre 440 marchi esposti, 3 padiglioni, numerosi eventi in calendario, in un clima di auspicato rilancio. Sarà una 12esima che promette di essere in linea con
questa prospettiva di ripresa, grazie alle numerose iniziative, come il MedVillage, la convegnistica specializzata e i concorsi che vanno di pari passo a Seatec dal suo inizio: il MYDA, premio per il miglior yacht design e i Qualitec Awards dedicati alle novità tecniche ed estetiche dei prodotti esposti. Lo YARE sarà invece l’area dedicata alla sezione refitting all’interno del padiglione C, in cui le aziende espositrici avranno la possibilità di incontrare gli oltre 110 comandanti in visita con cui sono stati organizzati gli incontri B2C.

Altra delegazione importante sarà quella organizzata in coordinamento con ICE, Toscana Promozione e CCIAA di Lucca, che vedrà complessivamente la presenza programmata di oltre 70 buyers internazionali che parteciperanno ai B2B con gli espositori e avranno la possibilità di visitare la fiera.

Con il MedVillage si è voluto proporre un’area appositamente dedicata ai paesi che compongono la linea costiera del Mediterraneo, in particolare Spagna, Francia, Monaco, Slovenia, Croazia, Grecia e ampliare le opportunità di business tra una più vasta e allargata comunità di professionisti della nautica da diporto.

Questo spazio, con 15 marchi presenti del settore accessori e componentistica, nasce con lo scopo di divenire punto d’incontro per la domanda e l’offerta dei paesi che si affacciano su questo bacino. Quest’anno, uno spazio espositivo è dedicato anche alle startup: quattro realtà che presenteranno nuovi progetti al servizio della nautica da diporto e che rappresentano il forte orientamento all’innovazione e alla ricerca di Seatec.

Nessun commento

Powered by Blogger.