Header Ads

Trieste - Comitato portuale di fine anno ricco di importanti novità.


Dall’annuncio del presidente Marina Monassi dell’ulteriore aumento dei traffici che al 30 novembre 2013 registrano 418.895 teu rispetto ai 411.247 del 31 dicembre 2012, puntando ai 450 mila per la fine
dell’anno, all’assicurazione da parte dell’assessore regionale alle Infrastrutture e alla mobilità, Mariagrazia Santoro, che anche per il 2014 saranno destinati allo scalo giuliano i 5 milioni di euro per la “Promozione dei traffici intermodali”, dei quali 3 milioni – sono le parole dell’assessore Santoro – già inseriti nella Finanziaria in approvazione in questi giorni e altri 2 milioni nella variazione di assestamento previsto per la seconda metà del 2014.

Il presidente Marina Monassi ha anche comunicato la conferma dell’abbattimento del 20%  anche per il 2014 dei canoni demaniali per i magazzini con depositi del caffè crudo e l’applicazione dell’indice Istat negativo dello - 0,5% che ridurrà i canoni demaniali marittimi 2014 secondo quanto previsto neldecreto del 5 dicembre scorso del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Il Comitato ha anche deliberato favorevolmente rispetto a numerose richieste di rinnovo o ampliamento di concessioni demaniali, segno dell’aria positiva e della voglia di investire che si respira all’interno dello scalo giuliano. Tra queste il rinnovo in termini provvisori alla Servola Spa, in attesa che si completi l’iter istruttorio per una concessione a più lungo respiro.

Nessun commento

Powered by Blogger.