Header Ads

Sicurezza alimentare e dieta mediterranea

“Per le festività natalizie dobbiamo prevedere un partenopeo tour gastronomico dedicato al cibo da strada, dovremmo mettere in programma infinite soste, a fare un elenco di tutti gli snack tipici campani”.
 Cosi a margine del convegno su sicurezza alimentare e dieta mediterranea Impresa Consumatori ha messo a confronto qualità e sicurezza, nell’ambito della manifestazione FOOD IN CAMPANIA che ha visto le conclusioni redatte dal Direttore Generale del Mipaaf, Laura La Torre e il Rappresentante della Consulta Nazionale dell’Agricoltura Rosario Lopa.

 La tradizione culinaria campana, in particolare quella napoletana, non riguarda solo i piatti da ristorante, ossia le pietanze più complesse da cucinare e che si possono gustare seduti ad un tavolo, ma anche numerose tipologie di cibi da strada, snack salati, pizze e taralli, formaggi e dolci gustosi che variano da quartiere a quartiere.

I cibi da strada sono molto amati sia dagli autoctoni, che ne apprezzano il sapore intenso e tradizionale, la genuinità, il prezzo non elevato e la possibilità che danno di consumare un pasto in velocità, che da quei turisti che dei luoghi che visitano desiderano scoprire ogni aspetto, cultura gastronomica compresa.
”Sui temi della sicurezza alimentare e delle emergenze che periodicamente provocano allarmi e preoccupazioni nei consumatori siamo stati e siamo sempre molto attenti soprattutto per concorrere, con un’adeguata informazione, a far luce su tante vicende che riguardano diverse tipologie di prodotti e alimenti.
La sicurezza dei prodotti agroalimentari della Campania va indirizzata anche verso i dispositivi di protezione individuale di prima categoria, con la conoscenza delle norme che regolano la sicurezza dei dispositivi, attraverso un ciclo di incontri destinati a sensibilizzare e informare imprese e cittadini sul tema della sicurezza dei prodotti, con seminari gratuiti, rivolti in particolare, oltre alle imprese e alla cittadinanza, all'associazionismo provinciale e regionale di impresa e dei consumatori, ai professionisti e alle forze dell'ordine”. 
La Campania Agroalimentare, è uno dei più importanti distretti produttivi a marchi Dop,Igp e Stg, cioè a denominazione d'origine, e certamente il più rilevante del Centro Sud Italia, sia in termini economici sia per dimensioni. Per queste motivazioni la scelta è quella di puntare l'attenzione sull'importanza dei consorzi di tutela attraverso lo sviluppo dell'innovazione e la salvaguardia dei processi di qualità, ma anche delle attività di promozione, valorizzazione e informazione.

Nessun commento

Powered by Blogger.