Header Ads

Laser radial youth world championships 2013, in testa un italiano

Due regate molto combattute hanno caratterizzato la giornata d’apertura del Laser Radial Youth World Championships 2013, cominciato il 29 dicembre, a Mussanah, in Oman, e al quale sono iscritti 79 tra i migliori giovani velisti del mondo. Quattro i vincitori diversi (due per i maschi e
due per le femmine) in condizioni di vento prevalentemente leggero e di direzione variabile: al termine della giornata, Karyna Manuel (Gran Bretagna) è in testa alla classifica femminile e l'italiano Gianfranco Planchestainer è il primo tra i ragazzi. Karyna Manuel, che sta partecipando a sue spese al campionato non essendo riuscita a superare le qualifiche del suo paese per questi mondiali, si è allenata a Mussanah per due settimane prima di questo evento ed è dunque ben preparata alle locali condizioni meteo.

Un secondo posto nella prima prova e una vittoria nella seconda le valgono il primo posto nella classifica generale provvisoria. Nella flotta maschile il nostro Gianfranco Planchestainer (2-4) grazie ad un'ottima regolarità di piazzamenti e ai risultati dei suoi diretti avversari, occupa il primo posto in classifica generale provvisoria con un punto di vantaggio sullo svizzero Sebastien Schneiter (1-5).

Queste le posizioni degli altri atleti italiani dopo la prima giornata: 13mo Matteo Sammarco, 20mo Davide Cuppone, 38mo Luca Rosetti, 45mo Francesco Murgia e 47mo Nicola Gueltrini.
"Questo campionato gioca un ruolo significativo nell'ambito degli eventi velici internazionali di alto profilo recentemente ospitati dal Sultanato", ha dichiarato Rashid Al Kindi, presidente del Comitato Oman Sailing, team manager e vice capo nazionale del comitato organizzatore, ai ragazzi durante la cerimonia di inaugurazione, "aiutando e incoraggiando la prossima generazione di campioni della vela a sviluppare le loro capacità in modo che tutti possano soddisfare le loro ambizioni e le legittime aspirazioni di vincere medaglie ai futuri Giochi Olimpici. Vi diamo il benvenuto a tutti in Oman e vi auguriamo tutto il meglio possibile per le vostre regate".

Nessun commento

Powered by Blogger.