Header Ads

Citytech 2013: le parole e i fatti

 Il 28 e 29 ottobre saranno due giornate intense, ricche di contenuti, d’incontri e di persone. Scambi di esperienze e punti di vista, nuove proposte e soluzioni: fare cultura sulla Mobilità Nuova e sull’essenzialità del suo ruolo all’interno delle città è l’obiettivo che ci siamo posti,
insieme a quanti ci stanno sostenendo in questo percorso.
In una nota stampa Citytech afferma:
“Nel mondo dei trasporti non esiste purtroppo la bacchetta magica, in grado di risolvere in pochi istanti problematiche complesse che ci accompagnano da anni in ogni attimo del nostro vivere. Perciò, in quest’ultima newsletter non vogliamo annunciare successi o lanciare proclami vittoriosi. Ci occupiamo di Mobilità e delle sue implicazioni con l’onestà intellettuale di chi crede che il confronto sia alla base di ogni crescita costruttiva: affrontiamo il tema da più angolazioni, per dare conto della sua complessità e proporre risposte che, per loro natura, dovranno essere molteplici.
Non ci piace comunicare, come molti fanno, annunciando il successo degli eventi prima ancora che si svolgano e autodefinendoli il punto di riferimento del settore, perché oggi le parole si sprecano e il loro valore si misura solo con i fatti e con la serietà delle persone che le pronunciano. Nel nostro settore, e a Citytech, si danno appuntamento professionalità molto qualificate, che oltre al loro nome ci mettono la faccia, la passione e la dedizione. Non abbiamo bisogno di annunciare altro. Vi invitiamo quindi a venire ad ascoltare gli esperti che parteciperanno a Citytech, e a giudicarci dai numeri”.

Nessun commento

Powered by Blogger.