Header Ads

Continua a crescere il Porto di Trieste

Marina Monassi
Dopo l’incontro di tre settimane fa in Camera di Commercio di Trieste nel quale assieme alle imprese sono state condivise le azioni a favore della crescita, con un +60% di aumento nei teu dal primo semestre  2010 al primo semestre 2013, il trend positivo del porto di Trieste prosegue ancora in perfetta
controtendenza rispetto a quanto avviene in ambito nazionale.

A settembre 2013 sono stati movimentati 23.400 contenitori equivalenti a 36.000 teu rispetto ai 19.170 contenitori e ai 30.596  teu del settembre 2012, corrispondenti a un + 18,72  nei contenitori e un + 17,66% nei teu.
Da gennaio a settembre 2013, invece, sono stati lavorati 224.517 contenitori e 348.640 teu con, rispetto allo stesso periodo del 2012, un + 12,54%  per i contenitori e un + 13,86% per i teu.

Portocittà Spa
Nel prendere atto della sentenza del Tar il Comitato Portuale, all’unanimità dei presenti, ha  dato mandato al presidente Marina Monassi affinché attraverso l’Avvocatura dello Stato venga formulata una proposta transattiva a Portocittà Spa.
“In tal senso – ha precisato Monassi – siamo in attesa della valutazione da parte del Provveditorato Opere Pubbliche - Opere Marittime dei progetti  presentati da Portocittà in quanto ritenuti di interesse dell’Autorità Portuale”.
L’avvocato dello Stato, Daniela Salmini, ha evidenziato che non appena definiti i valori dei progetti verrà predisposta una proposta transattiva da sottoporre a Portocittà e quindi, se condivisa, al Comitato Portuale che verrà convocato con carattere di urgenza. Il tutto dovrà avvenire entro il 15   ottobre prossimo, mentre la liberazione delle aree occupate da Portocittà entro il 31 ottobre 2013.
Greensisam Srl.

Nessun commento

Powered by Blogger.