Header Ads

Libia, tra pochi mesi i lavori per l’autostrada costiera


Salini Impregilo si è aggiudicata il primo lotto dell’autostrada costiera lunga 1.700 chilometri che collegherà da Est ad Ovest, lungo la costa mediterranea, tutta la Libia. Dopo cinque anni dalla firma del trattato di amicizia tra Italia e Libia, voluto da Silvio Berlusconi e dal colonnello Gheddafi, iniziano i lavori dell’infrastruttura, riservati ad imprese italiane con la costruzione dei primi 400 chilometri di autostrada che collegheranno Bengasi al confine egiziano.

Il suo costo è di circa un miliardo di euro e ci sarà lavoro per oltre 2000 operai. L’accordo noto come Trattato di amicizia tra l’Italia e la Libia prevede il pagamento dei danni alla Libia subiti durante i tempi coloniali e vale in tutto cinque miliardi di euro, la maggior parte destinati alla sola autostrada.

La notizia ha portato ad un aumento in Borsa del 2,5% per Salini Impregilo che è il principale attore con una quota del 58% del consorzio che si è aggiudicata la commessa dell’autostrada; la rimanente parte è coperta da Condotte, Pizzarotti e Cmc. Si inizieranno a fissare i passaggi finanziari e tecnici per aprire i cantieri, cosa che dovrebbe avvenire nei prossimi mesi.

Nessun commento

Powered by Blogger.