Header Ads

Goletta Verde, brutte notizie


C’era da prevederlo, ed infatti il verdetto è arrivato: la salute del nostro mare peggiora con punte molto negative per le coste di Campania, Lazio, Puglia e Basilicata dovute ad un imputato in comune, il cattivo funzionamento dei sistemi di depurazione lungo le coste delle regioni “incriminate”.

Sono state oltre 260 le analisi microbiologiche effettuate dal laboratorio mobile di Goletta Verde, ormai storica iniziativa ambientalista di Legambiente; dal totale delle analisi sono risultati 130 i campioni inquinati da scarichi fognari non depurati, in proporzione un campione inquinato ogni 50 km di costa, in aumento rispetto allo scorso anno quando era risultato inquinato un campione ogni 62 km di costa.

Più di cento punti sono andati oltre i limiti di legge per forte inquinamento dovuto ad una concentrazione di batteri di origine fecale pari al doppio di quanto consentito. Tra i principali responsabili di questa situazione ‘abusivismo sulle coste, il consumo di suolo costiero, estrazioni petrolifere, e in modo massiccio le foci di fiumi, torrenti e canali che hanno determinato la quasi totalità dei punti critici.

 E il futuro non è roseo: il Sud Italia rischia di perdere 1,7 miliardi di euro di fondi Cipe per adeguamento e costruzione di nuovi impianti di depurazione perché sono in scadenza a dicembre prossimo.

Nessun commento

Powered by Blogger.