Header Ads

Fiumicino, appalto per il Porto Commerciale

800 metri di banchina per navi da crociera e ro-ro, un traffico crocieristico stimato in 200mila crocieristi all’anno, una darsena pescherecci: sono questi i punti salienti  del nuovo Porto Commerciale di Fiumicino che vedrà la gara di appalto il prossimo ottobre. Il primo lotto
dell’infrastruttura prevede la realizzazione della darsena per i pescherecci, in un secondo momento la banchina per crociere e ro-ro, opere che ricadono sotto la direzione dell’Autorità Portuale di Civitavecchia: al comune di Fiumicino toccherà la realizzazione delle opere a terra, della definizione e realizzazione dell’assetto viario e della logistica.

 La nuova infrastruttura è legata alla risoluzione dei problemi di viabilità, ai collegamenti ed alle infrastrutture: ad esempio è pesante l’assenza di un collegamento ferroviario veloce tra Fiumicino e la Capitale quando sbarcheranno migliaia di turisti al giorno che vorranno raggiungere la Città Eterna o l’aeroporto intercontinentale di Fiumicino.

Per questo è necessario definire un sistema di trasporto su ferro, che sia rapido ed a costi competitivi alternativo all trasporto su gomma che potrebbe creare ulteriori problemi ambientali dovuti al nuovo massiccio flusso di crocieristi diretti  a Roma.

Nessun commento

Powered by Blogger.