Header Ads

Fair Play si può. Anche nello sport


A dimostrarlo è il battesimo dell’ “Associazione Fair Play Football Leader” avvenuto sulla nave “Trinacria” della TTTLines ormeggiata nel porto di Napoli. L'interesse dimostrato dai mass media dell'informazione e da tanti coinvolti nello Sport, di tutte le specialità ed a tutti i livelli, lascia ben sperare, che sin dall'inizio, il Progetto proposto dall’Associazione - Fair Play Football Leader, che parte da Napoli appoggiato anche da A.G.I. Sport (Associazione Giuristi Italiani per lo Sport), dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli, dall’Associazione Nazionale Avvocaticalcio, dal C.N.I.F.P., dal C.O.N.I., da E.F.P.A., da E.I.E.C. e da Azzurro, possa ottenere certamente lusinghieri successi.



In particolare, l’azione di Fair Play Football Leader, si avvale di un Ufficio di Nuova Generazione basato su una rete informatica – telematica di un team internazionale di professionisti con specifiche competenze nei settori dell’informazione, della formazione e dell’assistenza a persone fisiche e giuridiche operanti nello sport, nella cultura, nella moda e nello spettacolo (professionistico, dilettantistico e amatoriale).

Alla presentazione sono intervenuti al tavolo degli oratori vari personaggi di spicco del mondo dello sport introdotti dal giornalista Nicola Santulli. In primis l'ideatore del progetto Franco Campana, che ne ha descritto i contenuti dell'idea, di seguito Emilio Squillante Presidente dell'associazione Fair Play Football Leader e successivamente il console Alexis Tomasos vice presidente della stessa associazione. E' stata poi la volta degli interventi di Claudio Pasqualin agente di importanti professionisti dello sport, del giornalista Antonio Corbo decano dello sport, del consulente per lo sviluppo nella performance manageriale sportiva e tecnica Jambor Laslo già tecnico di Ajax e altre società sportive e di Rosario Pitton vice presidente nazionale di FederGinnastica, in rappresentanza di Cosimo Sibilia presidente regionale del C.O.N.I. Campania.

 L'intervento del presidente dell'Ordine degli avvocati di Napoli Francesco Caia, ha chiuso gli interventi. Sono poi intervenuti per un breve saluto Giuseppe Palumbo in rappresentanza della Columbus Yachitng, Raffaella Iuliano figlia del sempre caro Carletto, Anna Accurso per il Comitato per la Qualità del Vivere, Alberto Alovisi grande sportivo e presidente dell'ADA Campania, Guglielmo Bottone grafico della comunicazione e Web del Fair Play campano ed ancora, per i servizi “Fly” Ciro Bazzarini per la presentazione del progetto di fidelizzazione.

Nessun commento

Powered by Blogger.