Header Ads

Accordo fra la Rete Porti Sardegna e Tirrenia CIN

 Tariffe agevolate da giugno a settembre sulle navi Tirrenia per i diportisti e il trasporto delle imbarcazioni

CAGLIARI 30 maggio 2013 – Questa mattina, a margine dell’assemblea del Consorzio Rete
Porti Sardegna, verrà siglato un accordo tra Ettore Morace, Amministratore Delegato di Tirrenia Compagnia Italiana di Navigazione e Franco Cuccureddu, Presidente del Consorzio Rete Porti Sardegna, grazie al quale da giugno a settembre 2013 tutti i diportisti associati al consorzio potranno accedere a sconti programmati nelle stagione estiva su tutte le linee da e per la Sardegna.

La partnership fra la “Rete Porti Sardegna”, organizzazione consortile che riunisce 21 strutture
portuali, pari a circa il 60% dei posti barca complessivamente disponibili in tutta l’isola e
Tirrenia CIN si estrinseca in una serie di sconti praticati agli utenti dei porti associati al Consorzio. Sconti che avranno decorrenza dal 1° giugno 2013 e che riguarderanno sia le tariffe per i passeggeri (passaggio ponte, poltrone e cabine) sia per i mezzi (auto ed imbarcazioni carrellate, ecc.).

In particolare gli associati potranno beneficiare di sconti fino al 30% nel mese di giugno, del 20% nei mesi di luglio e settembre e del 10% in agosto.
Questa intesa rientra nel quadro generale degli accordi che Tirrenia CIN sta realizzando con gli interlocutori turistici in tutta la Sardegna – dichiara Ettore Morace, Amministratore
delegato di Tirrenia CIN - e vuole essere un segnale tangibile della volontà e dell’impegnoche la nuova Tirrenia sta attuando per sostenere il turismo nell’isola e,  conseguentemente, la propria attività. In questo senso siamo consapevoli che i vacanzieri del diportismo siano uno degli asset fondamentali nel sistema turistico della Sardegna e per questo siamo particolarmente soddisfatti di aver trovato un accordo con uno dei più importanti consorzi che li rappresenta.” 
Grazie a questo accordo quest’anno i nostri associati potranno venire in Sardegna e trasportare le loro imbarcazioni a tariffe speciali. Si tratta di un segnale importante in senso contrario alle vessazioni economiche e fiscali che negli ultimi anni i diportisti hanno subito su diversi fronti – dichiara Franco Cuccureddu, Presidente del Consorzio Rete Porti Sardegna - Il nostro obiettivo è quello di sostenere il turismo da diporto in Sardegna e di convincere i diportisti a passare le loro vacanze nella nostra isola e, grazie anche alla disponibilità di Tirrenia CIN, un concreto passo in avanti è stato fatto”.

Nessun commento

Powered by Blogger.