Header Ads

A VILLACH IN CAMPEGGIO


Cosa c’è di più rilassante che dormire distesi sotto le stelle, cullati dai rumori della notte e risvegliati dai primi raggi dell’alba? Gli amanti della vita all’aria aperta troveranno in Villach la meta ideale per qualche giorno lontani da casa e caotiche città. Sulle sponde dei laghi di Ossiach, di Faak e di Afritz si trovano infatti i più qualificati campeggi della Regione.

Un’offerta di 30 camping, di cui ben 20 certificati ADAC 2013 e otto “Eco-Label 2013” a dimostrazione di una gestione rispettosa dell'ambiente che garantisce l’utilizzo razionale ed ecologico dell'acqua potabile, e ancora un servizio interno di noleggio biciclette, la vicinanza a una fermata d’autobus e un limitato traffico a motore nell'area del campo. In particolare 5 campeggi hanno ottenuto il distintivo ADAC, e questo significa che nel corso dell'esame dell'anno precedente hanno ottenuto il primo o secondo livello nella valutazione delle strutture sanitarie, e che per quanto riguarda la “struttura del campo“ hanno ottenuto almeno 3 stelle. Uno su tutti il Strandcamping Arneitz titolato “Best 2013”, la riprova che trascorrere le vacanze in campeggio non significa accontentarsi, ma vivere in modo diverso e divertente dei giorni in pieno relax senza rinunciare a comodità, servizi, sicurezza e soprattutto a tanto divertimento. La regione di Villach per la sua attenzione al rispetto e alla conservazione della natura, è tra le preferite dai campeggiatori.

COSA FARE …



Pedalare tra natura e storia lungo le coste Lungo le sponde del lago di Ossiach si snodano i 27 chilometri della sua pista ciclabile, collegata alla ciclabile della Drava. Gli scorci e i panorami lasceranno sicuramente senza fiato: da una parte montagne verdi e dall’altra parte uno specchio d’acqua cristallino. Questa potrebbe essere l’occasione ideale per fare un viaggio nel passato visitando le suggestive rovine del castello di Landskron (XVI sec.) e l’Abbazia di Ossiach con la sua chiesa tardo-barocca dove, durante l’estate, si tiene il festival musicale dell’Estate Carinziana. Così come il Lago di Ossiach, anche il Lago di Faak ha diversi percorsi ciclabili da scoprire. Pedalando lungo questo itinerario si potrà ammirare l’isola al centro del lago e sostare presso i molti ristoranti per degustare le delizie culinarie locali. Imperdibile una visita al castello di Finkenstein che da secoli troneggia sul sottostante lago: nella sua arena il proprietario organizza da più di trent’anni manifestazioni di musica e cabaret.

Per gli appassionati di botanica invece, sarà interessante soffermarsi ad ammirare l’agrumeto “Zitrusgarten“: su una nuova superficie di ben 5.000 m2 è la collezione più grande in Austria e ospita 240 specie circa di agrumi. E’ il luogo ideale per gli amanti dei frutti agrodolci e un punto di incontro per gli appassionati delle piante del Mediterraneo è suddiviso esattamente secondo genere, varietà e specie. Trekking ed escursionismo sul Monte Dobratsch e l’Alpe Gerlitzen Il Parco Naturale del Monte Dobratsch si distingue per la sua particolare flora e fauna, e per le sue diverse fasce climatiche. Guide esperte accompagneranno, su richiesta, i turisti svelando i segreti dell’ambiente che li circonda e mostreranno loro, senza farli scappare, camosci, aquile e altri uccelli.

Per chi invece vuol coniugare della sana attività all’aria aperta alla buona cucina tradizionale irrinunciabile un’escursione lungo il "Kostale Weg" letteralmente "Sentiero degli assaggi" sull’Alpe Gerlitzen. In prossimità delle sponde del lago di Ossiach infatti partono impianti di risalita che in breve tempo porteranno i turisti in quota, dove potranno seguire le indicazioni di facili escursioni o sostare per un pranzo presso i rifugi che offrono piatti tipici della cucina carinziana. Tre rifugi offrono una carrellata di piatti della cucina locale tradizionale: dalla bistecchina di bue alpino del rifugio Neugartenstüberl, ai tortelloni carinziani del rifugio Pöllingerhütte fino ai dolci proposti al rifugio Gipfelhaus.



Alla scoperta di macachi e rapaci con mamma e papà



Per gli amanti degli animali imperdibile una visita al castello di Landskron dove il Falcon Show lascerà tutti con il naso all’insù! Un’emozionante esibizione di rapaci tra cui aquile, gufi, civette, falchi e tanti altri splendidi volatili, che si esibiranno in volo libero nelle correnti ascendenti del castello. Durante lo show gli istruttori illustrano le abitudini alimentari, il comportamento e il modo di vivere di questi animali in parte minacciati dall’estinzione. In alternativa suggestiva la riserva di Affenberg con i suoi oltre 140 macachi giapponesi. Per il microclima del tutto simile a quello della loro terra d’origine, queste simpatiche scimmiette in pochi anni hanno conquistato i cuori di grandi piccini con le loro evoluzioni sugli alberi e i divertenti tuffi nelle acque dei laghetti presenti nella riserva. La riserva di Affenberg è stata inaugurata nel 1996 riscuotendo subito grande successo.

Nessun commento

Powered by Blogger.